Motori in Montagna 2018

PRESENTAZIONE

Anche quest’anno, visto il parere positivo dei partecipanti dello scorso anno, organizzeremo, sotto egida UISP, delle manifestazioni non competitive, cioè senza cronometraggio, senza preoccupazioni della sfida contro il tempo, mantenendo ugualmente il livello di sicurezza come in una gara, lasciando spazio alla creatività di guida per regalare al pubblico dei passaggi spettacolari.

I tracciati da noi selezionati daranno la possibilità di divertirsi e far divertire. Logicamente le velocità dovranno rimanere sotto una media oraria di sicurezza e quindi alcuni tratti verranno rallentati con delle varianti fatte con newjersey in plastica, anticipiamo sin da ora che chi abbatterà queste varianti in modo volontario per non rallentare potrà essere estromesso dalla manifestazione.

A queste manifestazioni sono ammesse auto da rally, moderne e storiche, auto da pista, auto da drift e anche auto stradali sportive ed inoltre, in numero limitato, anche i quad con assetto stradale.
Non essendo gare, le vetture non dovranno passare dalle verifiche tecniche, ma sarà cura del Direttore di manifestazione verificare le condizioni basilari di sicurezza con la possibilità di escludere le vetture non conformi.

Una cortesia che chiederemo ai partecipanti riguarda la puntualità alle verifiche sportive (registrazione, controllo documenti e ritiro dei numeri adesivi), chi sarà in ritardo salterà il primo turno di guida.
Per partecipare è necessario avere un'auto adatta, la patente di guida in corso di validità e la tessera B1 UISP che andrà richiesta almeno una settimana prima della manifestazione. La tessera B1 UISP ha un costo di € 35,00 con validità fino al 31 dicembre e va richiesta o alla sede provinciale UISP (via Berardo Maggi, 9, Brescia) o alla Zanardini Racing, via email o direttamente ad Armando, per esempio tramite WhatsApp inviando la foto ben visibile della carta d’identità (cell. (+39) 339 4842964).
Si premette che la tessera B1 UISP non è una licenza da pilota e che quindi non va in nessun modo contro il regolamento (irregolare) dell’ACI.

L’insieme di manifestazioni prenderà il nome di MOTORI IN MONTAGNA e già questo indica la tipologia di percorsi scelti.
Si inizia il 27 maggio in Valtrompia, a Tavernole sul Mella, percorreremo la strada che porta alla frazione Cimmo. Questo percorso era già stato utilizzato dal nostro team anni fa per una gara ed era piaciuto molto anche ai piloti.
Il 17 giugno ci sposteremo fuori provincia e regione, andando in Trentino, per la precisione a Castel Condino, dove percorreremo la strada che conduce a Boniprati. Il percorso presenta tratti abbastanza veloci, che verranno logicamente rallentati, alternati da tratti molto guidati. Al momento dell’ultima visione del percorso lo scenario era fantastico, c’era un immensa distesa di bianco e un metro di neve ai lati della strada.
Il 15 luglio torniamo nel bresciano, ma cambiamo valle, andando nel cuore della Val Camonica, a Paspardo, dove utilizzeremo la strada che da Cimbergo porta a Paspardo. Strada ampia ma guidata.
Il 29 luglio torneremo nel Comune di Tavernole sul Mella per salire da Pezzaze a Pezzoro. Questa strada è molto bella e guidata.
Lasciamo libero il mese di agosto per poi tornare in Valtrompia il 9 settembre, a Marmentino, dove ripercorreremo la prova dello scorso anno che sale in Vaghezza. Percorso adorato dai partecipanti.
Rimangono ancora in sospeso le trattative con il comune di Collio per le due prove di San Colombano e Memmo, che intenderemmo ripetere come lo scorso anno nel format delle 2 giornate.

Le iscrizioni alle manifestazioni vanno presentate almeno 4 giorni prima dell’evento tramite email indirizzata a info@zanardiniracing.it o armando@zanardiniracing.it.
I costi di iscrizione ad ogni singola manifestazione sono gli stessi dello scorso anno:
€80,00 per il singolo pilota (chi corre da solo)
€100 per pilota e copilota (necessaria per entrambi la tessera UISP).